Periscope, Il mondo in diretta live su Twitter

L’App che ti permette di registrare in streaming live con il proprio smart phone

Il punto forte non è solo lo streaming video ma la possibilità di far conoscere ai contatti quando cominciano le riprese video da mobile.IMG_8617

Con l’acquisizione all’inizio di quest’anno di Periscope da parte di Twitter, ogni singolo stream ha invece l’opzione che apre il mondo della diretta ai followers di un utente, notificandoli quando sta partendo un video.

Risulta dunque facile scorrere il proprio flusso di notizie e scoprire chi sta trasmettendo diretta live.

Funziona in maniera semplice, dopo aver scaricato l’app, compatibile col sistema operativo Apple iOS, ma da questo mese, sarà possibile anche scaricarla per android, Istallandola, si potranno girare filmati in diretta con la camera del proprio smartphone, visibili a quanti vorranno visionarli. Quando si comincia a girare il video (e, di conseguenza, a promuoverlo), un avviso informativo, push, viene inviato ai propri followers, i quali potranno seguirlo sul proprio smart phone, commentarlo e aggiungere “like”. È anche possibile inserire delle restrizioni, di modo che solo alcuni utenti siano autorizzati a visualizzarlo. Qui sotto potete visualizzare alcune immagini riguardanti periscope e  alcuni test da noi fatti.

Funzionalità

Quando si seleziona l’icona con il pallino rosso corrispondente all’inizio delle registrazioni, start broadcast, si comincia una sessione video, le icone che appaiono sopra il pulsante di avvio, permettono di registrare in privato, ossia solo a persone invitate e presenti nei contatti twitter, abilitano la segnalazione del posizionamento del device, collegano a twitter i commenti ricevuti durante lo streaming trasformandoli in tweet in real time.


Oltre al puro intrattenimento pensiamo che lo strumento possa essere utile in emergenze come alluvioni, terremoti o in territori di guerra per mostrare in real time cosa succede sia pochi passi da noi come anche a migliaia di chilometri di distanza.

Unico consiglio che vi possiamo dare a fronte dei nostri test, è controllare l’alimentazione dello smart phone, e per riprese lunghe,  sarebbe necessaria una presa di corrente collegata,  il consumo eccessivo della batteria anche se per pochi minuti, penalizza un pò l’uso nelle riprese outdoor.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...